Anonim

ingredienti

1/4 tazza di pangrattato secco

2 uova grandi, leggermente sbattute

2 cucchiai di latte intero

3/4 tazza di Romano grattugiato

1/4 tazza di prezzemolo tritato a foglia piatta

Sale e pepe nero appena macinato

1 chilo di tacchino macinato, preferibilmente carne scura

1/4 di tazza di olio extra vergine di oliva

5 tazze di salsa di pomodoro

1 kg di penne secche

Indicazioni

  1. In una ciotola capiente, aggiungi pangrattato, uova, latte, 1/2 tazza di Romano, prezzemolo, sale e pepe e mescola bene. Aggiungi il tacchino e unisci delicatamente, facendo attenzione a non sovraccaricare la carne. Forma in palline da golf.
  2. In una padella grande riscaldare l'olio a fuoco medio-alto. Quando quasi fumi, aggiungi le polpette e senza muovere o girare la carne, lasciala rosolare per circa 3 minuti. Girare le polpette e far dorare l'altro lato. Continua a cuocere fino a quando tutti i lati sono dorati, per un totale di circa 8 minuti. Aggiungi la salsa di pomodoro e porta a ebollizione. Abbassa il fuoco e lascia cuocere le polpette per 5 minuti. Spegni il fuoco e mantienilo caldo sul fornello. Fare attenzione a non maneggiare eccessivamente le polpette poiché sono morbide e fragili.
  3. In una pentola capiente portare a ebollizione 6 litri di acqua salata. Aggiungere la pasta e cuocere fino al dente, circa 8 minuti. Scolare la pasta in uno scolapasta. Non risciacquare la pasta con acqua poiché si desidera conservare gli amidi naturali della pasta in modo che la salsa si aggrappi alle penne.
  4. Togliere le polpette dalla salsa e metterle nel piatto da portata. Versare un po 'di salsa di pomodoro sopra le polpette, ma lasciare circa 2/3 di tazza di salsa in padella. Metti le penne cotte nella padella con la salsa rimanente e mescola bene. Versare la pasta salata in una grande ciotola da portata. Servire insieme alle polpette. Cospargere Romano rimanente in cima.