Anonim

ingredienti

3 grandi albumi d'uovo, a temperatura ambiente

1/8 cucchiaino di crema di tartaro

Pizzica sale marino fine

3/4 tazza di zucchero da forno superfino

1/4 cucchiaino di estratto di vaniglia puro

1 tazza di fragole liofilizzate a fette, tritate grossolanamente

Scorza di 1/2 limone grande

Image

Indicazioni

Image GUARDA Guarda come realizzare questa ricetta.
  1. Posizionare una griglia al centro del forno e preriscaldare a 200 gradi F. Linea 2 teglie con carta pergamena.
  2. In un robot da cucina dotato di un attacco a frusta, sbattere gli albumi, la crema di tartaro e il sale fino a quando il composto contiene picchi morbidi, circa 1 minuto. Con la macchina a velocità medio-alta, aggiungi lo zucchero, 1 cucchiaio alla volta. Aumenta la velocità e batti fino a quando la miscela è densa e trattiene picchi rigidi, da 3 a 5 minuti. Aggiungi l'estratto di vaniglia. Usando una spatola, piega le fragole e la scorza di limone, facendo attenzione a non sgonfiare la pastella.
  3. Usando una pallina da gelato da 1/4 di tazza, versa cumuli di pastella ammucchiati sulle teglie preparate, distanziandole ciascuna di circa 2 pollici. Cuocere per 2 ore. Spegni il forno e lascia raffreddare completamente le meringhe mentre è ancora nel forno, circa 2 ore.
  4. Le meringhe possono essere conservate in un contenitore di plastica ermetico per un massimo di 4 giorni.